venerdì 28 febbraio 2014

Torta macchinine

Questa è la torta che ho realizzato per il secondo compleanno di Gabriele.



 
Le macchinine sono in pasta di zucchero mentre la copertura della torta è fatta con panna montata verde e bianca.


Per le macchinine ho preso spunto su internet ma non ricordo più il sito.



giovedì 27 febbraio 2014

Asciughino gatti

Ecco il mio asciugapiatti preferito!!!
Io adoro i gatti e questo cucciolino è tenerissimo!!







Lo schema lo potete trovare in questo libretto della Rico Design:




mercoledì 26 febbraio 2014

Torta orsetti

Questa è la primissima torta decorata che ho fatto per il primo compleanno del mio bimbo.




La torta è simil pan di spagna farcita con crema pasticcera, gli orsetti sono in pasta di zucchero mentre la copertura è in cioccolato bianco.

martedì 25 febbraio 2014

Torta attrezzi da lavoro

Per mio suocero che non sta mai fermo e gli piace fare un sacco di lavori ho preparato qualche mese fa questa splendida torta...
Si tratta di torta "simil pan di spagna" ripiena di crema Chantilly.
La copertura e le decorazioni son fatte tutte con pasta di zucchero.




lunedì 24 febbraio 2014

Aggiornamento lavori in corso - asciugamano

Sono riuscita ad andare avanti un pochino con l'asciugamano, qualche settimana fa la situazione era questa:


Ora sono proprio a buon punto per finire l'asciugamano grande:



Caserecce fatte in casa

Le caserecce fatte in casa sono uno dei tipi di pasta preferiti da me e la mia famiglia.

Ingredienti:
360 grammi di farina 00
160 grammi circa di uova (corrispondono a 2 o 3 uova a secondo delle dimensioni)

Attrezzature: torchio per la pasta con stampo caserecce, frusta k

Procedimento (con KCC):
Pesare tutti gli ingredienti, versare la farina nella planetaria, accendere a velocità 1 e aggiungere le uova.



  

Far girare finchè non si sono formati i granulini (pochi minuti).                   


Togliere la planetaria e coprire l'impasto con un tovagliolo o un asciugapiatti in modo che non secchi.
Montare il torchio e lo stampo per le caserecce.


Avviare il KCC a velocità 1 e aggiungere un po' di impasto nel torchio. Non esagerare con l'impasto perchè se troppo non riesce a lavorare bene (se dovesse capitare il blocco durante la lavorazione liberare il torchio da un po' di impasto con l'apposito attrezzo in dotazione).


 Pian pianino l'impasto comincia ad uscire e si formano le caserecce che vanno tagliate alla lunghezza desiderata.



Ci vuole un po' di tempo e pazienza (circa un'oretta) ma si ottiene un bel vassoio di caserecce pronte ad essere mangiate!!
Essendo pasta fresca impiega pochissimo a cuocere.







lunedì 17 febbraio 2014

Tovaglietta fiori

Questa è una delle tovagliette che preferisco perchè ogni volta che la vedo mi dà allegria e serenità... aria di primavera anche in pieno inverno...


La stoffa è della Stafil mentre lo schema è tratto da un libretto della RICO.

domenica 16 febbraio 2014

sabato 15 febbraio 2014

Torta 70 anni

Il mese scorso per i 70 anni della mia mamma ho preparato due torte:

- una semplice e classica crostata con marmellata di more utillizzando la ricetta della pasta frolla di Luca Montersino



- una torta con "simil pan di spagna" e crema chantilly decorata con una collana di pasta di zucchero in maniera molto semplice ma elegante...



venerdì 14 febbraio 2014

A te....

A te che sei l'unica al mondo
L'unica ragione per arrivare fino in fondo
Ad ogni mio respiro
Quando ti guardo
Dopo un giorno pieno di parole
Senza che tu mi dica niente
Tutto si fa chiaro
A te che mi hai trovato
All' angolo coi pugni chiusi
Con le mie spalle contro il muro
Pronto a difendermi
Con gli occhi bassi
Stavo in fila
Con i disillusi
Tu mi hai raccolto come un gatto
E mi hai portato con te
A te io canto una canzone
Perché non ho altro
Niente di meglio da offrirti
Di tutto quello che ho
Prendi il mio tempo
E la magia
Che con un solo salto
Ci fa volare dentro all'aria
Come bollicine
A te che sei
Semplicemente sei
Sostanza dei giorni miei
Sostanza dei giorni miei
A te che sei il mio grande amore
Ed il mio amore grande
A te che hai preso la mia vita
E ne hai fatto molto di più
A te che hai dato senso al tempo
Senza misurarlo
A te che sei il mio amore grande
Ed il mio grande amore
A te che io
Ti ho visto piangere nella mia mano
Fragile che potevo ucciderti
Stringendoti un po'
E poi ti ho visto
Con la forza di un aeroplano
Prendere in mano la tua vita
E trascinarla in salvo
A te che mi hai insegnato i sogni
E l'arte dell'avventura
A te che credi nel coraggio
E anche nella paura
A te che sei la miglior cosa
Che mi sia successa
A te che cambi tutti i giorni
E resti sempre la stessa
A te che sei
Semplicemente sei
Sostanza dei giorni miei
Sostanza dei sogni miei
A te che sei
Essenzialmente sei
Sostanza dei sogni miei
Sostanza dei giorni miei
A te che non ti piaci mai
E sei una meraviglia
Le forze della natura si concentrano in te
Che sei una roccia sei una pianta sei un uragano
Sei l'orizzonte che mi accoglie quando mi allontano
A te che sei l'unica amica
Che io posso avere
L'unico amore che vorrei
Se io non ti avessi con me
a te che hai reso la mia vita bella da morire, che riesci a render la fatica un immenso piacere,
a te che sei il mio grande amore ed il mio amore grande,
a te che hai preso la mia vita e ne hai fatto molto di più,
a te che hai dato senso al tempo senza misurarlo,
a te che sei il mio amore grande ed il mio grande amore,
a te che sei, semplicemente sei, sostanza dei giorni miei, sostanza dei sogni miei...
e a te che sei, semplicemente sei, compagna dei giorni miei...sostanza dei sogni...

( "A te" - Jovanotti)

Pasta frolla di Luca Montersino

Quando devo fare biscotti e crostate utilizzo sempre la ricetta di Luca Montersino (per me è un idolo!!) con mie piccole varianti...

Ingredienti:
250g. di farina 00
150g. di burro a temperatura ambiente
100g.di zucchero a velo
40g. di tuorli d'uovo (uso sempre 2 tuorli di uova medie)
un pizzico di vanillina
un pizzico di sale

Attrezzature: frusta K

Procedimento (con KCC ma si può fare anche senza - a breve posterò anche le foto del procedimento)

Mettere nella ciotola della planetaria la farina con il burro a pezzetti, il sale e la vanillina.
Montare la frusta K e fare andare a velocità 2 fino a che il composto non diventa granuloso.
Abbassare velocità a 1 e aggiungere lo zucchero a velo
Aggiungere subito i tuorli e lasciate lavorare sempre a velocità 2.
Appena è pronto l'impasto toglierlo dalla planetaria, formare un panetto, coprirlo con la pellicola trasparente e riporlo in frigorifero a riposare per almeno una mezz'ora.

Io ho provato a lasciarlo anche tutta notte e il giorno dopo era ancora buonissimo, ho provato anche a congelare quello che mi era avanzato ed è rimasto come appena fatto!

mercoledì 12 febbraio 2014

Torta Peppa Pig

Per  il terzo compleanno di mio figlio ho preparato la torta di Peppa Pig...

La base è "simil pan di spagna" riempita con Crema Chantilly, ricoperta di pasta di zucchero colorata.
La pasta di zucchero la compro bianca e poi la coloro con i coloranti alimentari in polvere (ne serve davvero pochissimo!)


La ricetta del "simil pan di spagna" l'ho presa dal forum di cookaround:
http://www.cookaround.com/yabbse1/showthread.php?t=79131
Vi assicuro che è spettacolare, morbido e delicatissimo... da quando l'ho provato la prima volta lo uso sempre...

La crema l'ho sempre tratta dal forum di cookaround:
http://www.cookaround.com/yabbse1/showthread.php?t=65923


Per fare le decorazioni ho preso un disegno in 2D, l'ho ricalcato su carta forno e ho ritagliato i singoli pezzi che servivano per poi ritagliarli su pasta di zucchero colorata. (mi spiace ma non ho le foto dei passaggi!)
Dopo aver riprodotto tutti i pezzi su pasta di zucchero ho composto la torta e decorato con pennarelli alimentari.

Ecco a voi la torta:


Bavaglini Gabriele

Eccomi oggi con una bella carellata di bavaglini che ho preparato per il mio cucciolotto 3 anni fa...








lunedì 10 febbraio 2014

Pizza!!!!

Nel fine settimana per la prima volta ho fatto la pizza in casa... non ci avevo mai provato: è velocissima ed è uscita veramente buona!!!

Ingredienti per la pasta:
400g di farina bianca
225ml di acqua temperatura ambiente (rubinetto)
1 bustina di lievito Pizzaiolo della Pane&angeli
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di zucchero


Per prima cosa ho pesato tutti gli ingredienti e ho messo tutto tranne l'acqua nella ciotola della planetaria.



Ho inserito la pala impastatrice e avviato a velocità 1 (ovviamente temperatura 0°)



Ho fatto girare un pochino in modo da amalgamare bene gli ingredienti e poi mentre girava ho aggiunto pian pianino l'acqua.




Aggiunta tutta l'acqua ho impostato velocità 2 e fatto impastare per circa 4 minuti, al termine avevo il mio bel panetto pronto!



L'ho diviso in due, ho unto con un po' di olio evo sulla teglia, steso la pasta col mattarello e poi ho ricoperto la teglia e ho preparato la pizza con gli ingredienti preferiti e messa in forno a 200° per circa 15 / 20 minuti.



Asciugapiatti Cupcakes

A Natale ho regalato a una coppia di amici questo asciugapiatti, la foto purtroppo non gli rende giustizia...







Mi è piaciuto tantissimo ricamarlo!!!
Sono riuscita a trovare uno schema che si adattava perfettamente al disegno della stoffa e anche i colori sono quelli originali e perfetti per quell'asciughino...

L'asciugapiatti è marchiato Casacenina, per me l'ho preso in azzurro e a breve conto di ricamarlo.
Lo schema invece è tratto dal libretto "Dolci & punto croce" della linea Crea con Francesca della Stafil.
Su questo libretto ci sono anche delle ricette molto carine ma ancora non le ho provate.


Scatola porta thè

Ciao a tutti!!!
Oggi vi mostro uno degli ultimi lavori che ho fatto e regalato a Natale: la scatola porta thè della linea Home Forever della DMC.

Tempo fa mi sono fatta tentare e ho comprato questa scatola per fare un regalo, quando l'ho vista ho pensato di prenderla anche per me perchè davvero robusta e bellissima ma ahimè non era più disponibile...








 Il ricamo l'ho preso da un album di mani di fata e adattato allo spazio disponibile.
Unico nota negativa di questa scatola e che visto il prezzo potevano almeno inserire un pezzo di aida!
Alla fine ho usato un pezzo di quella che avevo in casa.








venerdì 7 febbraio 2014

Come organizzate le vostre matassine?

Ciao a tutte!
Come vi organizzate con le matassine da ricamo?

I primi anni avevo un "caos" dentro una scatoletta con un continuo di fili intrecciati, nodi ecc... quando ho deciso di voler avere tutti (e intendo proprio tutti!) i colori del moulinè special DMC mi son dovuta organizzare o impazzivo!!

Ho provato con le farfalline, una per colore e tante scatoline per tenerle in ordine numerico ma cercare i numeri e tenere le farfalline sempre in ordine non era per niente comodo così l'anno scorso mi son decisa a provare gli archetti: grandiosi!

 


Mi son trovata proprio bene e così ho convertito tutti le farfalline in archetti... un po' scomodo all'inizio ma quando poi devi trasferire la matassina nuova sull'archetto è tutto un altro mondo!
Gli archetti li ho archiviati negli appositi raccoglitori della DMC ed ecco a voi il risultato:




Ve li consiglio! io trovo subito il numero che mi serve, niente nodi e fili intrecciati e di conseguenza meno filo sprecato!