giovedì 25 dicembre 2014

Buon Natale!!!!

Auguro a tutti voi che state leggendo un felice e sereno Natale da trascorre in compagnia di famiglia e amici...



Un abbraccio,
Lisa

martedì 23 dicembre 2014

Tutorial pinkeep

Ecco qui per tutti quelli che me l'hanno richiesto il mio tutorial sul pinkeep...
Ho preso spunto da un po' di tutorial in rete e messo pezzettini qua e la e ho strutturato il modo a me più comodo per realizzare il pinkeep...

Per prima cosa recuperare tela aida, cotoni da ricamo, schema da ricamare, imbottitura a fogli termoadesiva, cotone da cucito, stoffe per patchwork, cordino, passamaneria e colla a caldo...


Materiale necessario:
Cordoncino Poliestere
Cartone
Imbottitura piatta termoadesiva
Stoffa per patchwork natalizia rossa
Aida Zweigart 72 Beige Chiaro
DMC Mouliné 321 usato a due fili
Passamaneria color oro (questa utilizzata è 7 mm)
Filo in poliestere chiaro per le cuciture
Colla a caldo (io ho questa della Marianne Hobby)

Passo 1:
Realizzare il ricamo preferito: io ho realizzato degli alberelli natalizi stilizzati su aida 72 beige
con filo DMC Mouliné 321.



Passo 2:
Terminato il ricamo ho tagliato dei trinagoli di cartone. Il cartone non seve essere troppo sottile ma neanche troppo spesso, la dimensione però va molto a gusto.
Per ogni pinkeep servono due cartoni della stessa misura.

Passo 3:
Ho tagliato dei pezzi di dimensione leggermente più grande di imbottitura


Passo 4:
Stendere uno straccio di cotone sull'asse da stiro (io uso un fazzoletto vecchio), posizionare il cartoncino e sopra l'imbottitura con la parte della colla verso il cartoncino, posizionare sopra un altro straccio e stirare con il ferro caldo per qualche secondo finchè l'imbottitura non si incolla al cartone.
Dopo di che tagliare a filo del cartone la parte di imbottitura in eccesso.



Passo 5:
Su un cartoncino bloccate la stoffa colorate, sull'altro l'aida con il ricamo stando attenti a centrare il ricamo.
Devo dire che questa è la parte più complicata!!
Per tenere ferma la stoffa mi sono aiutata con dei pezzi di scotch





Passo 6:
Cucire assieme i due cartoncini ricoperti e il cordoncino per appenderlo


Passo 7:
Incollare con la colla a caldo la passamaneria tutta intorno




lunedì 22 dicembre 2014

Benvenuto Elia!!!

Benvenuto al piccolo Elia nato ieri 21/12/2014!!!

Per lui ho ricamato un dolcissimo lenzuolino, molto semplice ma lo trovo troppo carino e delicato...



Particolari:




Retro:



Lenzuolino confezionato:


giovedì 11 dicembre 2014

Il mio primo pinkeep...

Ho finalmente terminato il mio primo pinkeep!!! E' riuscito meglio del previsto...


Materiale utilizzato:
Cordoncino Poliestere
Cartone
Imbottitura piatta termoadesiva
Stoffa per patchwork natalizia rossa
Aida Zweigart 72 Beige Chiaro
DMC Mouliné 321 usato a due fili
Passamaneria color oro (questa utilizzata è 7 mm)
Filo in poliestere chiaro per le cuciture
Colla a caldo (io ho questa della Marianne Hobby)

Devo dire che mi è piaciuto molto farlo e sperimentare tecniche nuove, con i prossimi cercherò di fare le foto dei vari passaggi eseguiti e scriverò il mio tutorial anche se devo dire che in rete se ne trovano tanti e molto ben fatti.

Un abbraccio e buona giornata!!

venerdì 21 novembre 2014

Torta pallone pallavolo

Oggi vi mostro l'ultima torta fatta per il compleanno di mio marito, ha festeggiato in palestra con i compagni di squadra...

Ho fatto al solita torta simil pan di spagna e crema chantilly, decorata con pasta di zucchero.

Quest'anno ho fatto una semplice torta tonda decorata con pallone di pallavolo e nome della squadra.
Per fare il pallone ho usato le stessa tecnica utilizzata per la torta topolino, per la scritta ho usato un semplice pennarello alimentare. Avrei preferito la scritta nera ma non ho il pennarello nero purtroppo...



L'anno scorso ero stata un po' più creativa: avevo fatto mezzo pallone di pallavolo. Non ho le foto del procedimento perchè il mio blogghino non c'era ancora, vi mostro comunque la foto della torta finale...



martedì 18 novembre 2014

Margheritine

Oggi posto una ricetta che mi piace davvero tanto... 
Sono dei biscotti che chiamo Margheritine ripieni di marmellata di arance, cannella e mela.
Tenete presente che come quantità non ne escono molti, questa volta me ne sono usciti solo 12 perchè ho provato ad usare uno stampo un po' più grande, se ne usate uno un po' più piccolino ve ne escono sicuramente di più...

Ingredienti:
150 di farina
50 di Maizena
125 di burro ammorbidito
100 di zucchero
4 tuorli
un pizzico di sale
marmellata di arance
cannella
una mela
aroma al limone

Preparazione:
Impastare farina, burro, zucchero, maizena, 3 tuorli, aroma al limone e sale tutto insieme con il gancio apposito fino ad ottenere un impasto omogeneo.






 Coprire con pellicola e fare riposare in frigorifero per almeno mezz'ora.


Nel frattempo accendere il forno a 200° e preparare in un pentolino un composto con 2 o 3 cucchiai di marmellata di arance, una noce di burro, cannella e una mela grattuggiata. Scaldare fino ad amalgamare tutto insieme.


Passsato il tempo necessario lavorare la pasta e preparare degli stampi (in numero pari) a forma di fiore, ma potete tranquillamene utilizzare lo stampo che più vi piace.
Forate la pasta con una forchetta e disponetene metà su una teglia coperta da carta forno.



Con un cucchiaino riempite con un po' del composto di marmellata preparato prima, senza esagerare troppo perchè quando poi si ricoprono ne esce sempre un po'...


Con la restante metà delle forme fatte coprite e premete bene i bordi per fare aderire la pasta.


Con il tuorlo rimasto spennellare i biscottti


Infornare a 200° per circa 20 minuti, sfornare e lasciare raffreddare prima di spostarli...


Vi assicuro che sono molto delicati nel gusto e molto morbidi,,,

lunedì 17 novembre 2014

Benvenuto Matteo!!!

Un post salutare il piccolo Matteo nato il 25 ottobre 2014!! il figlio di una coppia di nostri grandi amici...
per il suo arrivo un dolce bavaglino e un bodino corredato da pantaloni trooopppo carino!!!




La bavaglina è della BM (La chiocciolina) ma l'ho comprata ad Albiate da Brianza tessile
L'iniziale e i disegnini sono tratti da Crea con Francesca - Punto Croce Bimbi della Stafil.

Ho sperimentato il dmc sfumato, non l'avevo mai usato...
devo dire un po' complicato perchè per fare un retro decente bisogno lavorare croce per croce e fare diversi passaggi coperti sul retro, poi non viene a tanghette verticali com e di solito ma in orizzontale...

Il risultato comunque è decente e anche ordinato...





Mi resta solo da dire BENVENUTO TRA NOI MATTEO!!!!!

martedì 11 novembre 2014

Asciugapiatti Natalizi....

Finalmente ho terminato il primo di una lunga serie di asciugapiatti che intendo regalare a Natale, spero solo di fare in tempo a ricamarli tutti... è solo il primo di 15...


I particolari più in grande...




Il retro...







Asciugapiatti comprato ad Albiate presso Brianzatessile.
Scritta "Buon Natale" tratta dalla rivista Punto Croce n°47 di Mani di Fata e ricamata con DMC moulinè a 3 fili.
Babbi Natale tratti da I motivi più belli a punto croce #43: ... a Natale di Mani di Fata e ricamati con colori DMC moulinè sempre a 3 fili.

mercoledì 5 novembre 2014

Lasagne al pesto

Oggi vi scrivo questa bellissima ricetta, molto semplice ma anche molto delicata e gustosa!!
Gli ingredienti vado un po' ad occhio e quindi non vi metto le quantità...

Ingredienti:
- besciamella
- pasta per lasagne
- pesto (preferibilmente senza aglio)
- parmigiano reggiano grattuggiato
- sottilette "cremose"

Procedimento:
Per prima cosa serve preparare la besciamella.
Stendere sul fondo della pirofila un velo di besciamella e poi aggiungere uno strato di pasta (nelle foto comincio dal secondo strato ma il procedimento è lo stesso).


 Stendere sulla pasta ancora un po' di besciamella, a me piace abbondante.


 Prendere il pesto e stenderne un bello strato sopra la besciamella.


Ora prendere le sottilette e metterne a pezzetti sul pesto, non esagerate nel riempire tutta la teglia perchè poi il sapore è più forte (ma alla fine va a gusti!)


Spolverare di parmigiano e in questo modo finisce il primo strato. Proseguire con la pasta facendo un secondo strato completo.
Al termine mettere uno strato di pasta, stenderci sopra un pochino di besciamella mischiata con un pochino di pesto e spolverare di parmigiano.



Infornare a 180° con forno già caldo per circa una mezz'oretta...

 Mi spiace ma ho scordato di fare la foto della pirofile sfornata... provvederò la prossima volta che le faccio!